IL LUOGO COMUNE:

La carta è solo un rifiuto da smaltire

LA REALTÀ:

La carta è riciclabile e biodegradabile

Two Sides Recycling Rates

La carta è solo un rifiuto da smaltire

RECORD EUROPEO E MONDIALE DI RICICLO

LA PERCENTUALE DI CARTA RICICLATA IN EUROPA HA RAGGIUNTO NEL 2009 IL 72,2%(5), IL VALORE PIÙ ALTO MAI REGISTRATO NEL MONDO.(6)

Il report del Consiglio Europeo della Carta Riciclata - ERPC www.paperecovery.eu - mostra un tasso europeo di riciclo – rapporto tra l’utilizzo di macero e consumo apparente – del 72,2%, un dato superiore all’obiettivo del 66% che il settore cartario europeo si era impegnato a raggiungere entro il 2009.

Lunga vita alla carta!

Con 2000 chili riciclati al secondo, la carta è il materiale più riciclato in Europa e più della metà della carta prodotta in Italia nasce dal riciclo. La perfomance europea nel riciclo della carta è verificata in modo indipendente da Pricewaterhouse Coopers secondo lo standard internazionale ISAE 3000. L’industria cartaria europea è leader mondiale in fatto di riciclo e, con il continuo sviluppo dei sistemi locali di raccolta differenziata, è destinata ad aumentare ulteriormente le percentuali di recupero, e ridurre quindi le quantità da inviare in discarica. I prodotti in carta sono fra i pochi materiali che possono essere interamente riciclati. Solo alcune carte non possono essere riciclate: per esempio quelle per alimenti o da cucina che sono comunque biodegradabili e quindi recuperabili nei rifiuti umidi. Le carte destinate al macero costituiscono oggi una risorsa preziosa, oggetto di un’elevata domanda di mercato. Oltre l’83% della carta raccolta in Europa viene riciclata all’interno del nostro continente. Nel 2008, solo il 17% è stato esportato in altri paesi per essere riciclato.(6)

Recupero dei prodotti cartacei e stampati in Europa

"Two Sides promuove l’attuazione di sistemi efficienti di raccolta e di riciclo con l’obiettivo di ridurre e in futuro eliminare lo smaltimento di rifiuti cartacei e stampati in discarica."
Two sides principles, 2009

Carta vs. rifiuti elettronici

  • I rifiuti elettronici costituiscono ormai la componente in più rapida crescita nel flusso dei rifiuti municipali
  • Di recente, il quantitativo dei prodotti elettronici gettati via su scala globale è in continua crescita, con un volume annuo di rifiuti generati che varia da 20 a 50 milioni di tonnellate
  • In Europa, l’e-waste cresce del 3-5% ogni anno, quasi tre volte più rapidamente rispetto al flusso complessivo dei rifiuti 

Fonte: Greenpeace, The e-waste problem, 2009


(5) DEFRA, Official Municipal Waste Data for England
(6) European Recovered Paper Council, settembre 2009